L’autunno di un’italianavera

Blog
Nessun commento

Autunno è malinconia. Autunno è il sapore del passato. Autunno è il tempo della vendemmia.

L’odore del ragù della nonna la domenica mattina è un odore tipico di questo periodo. Autunno significa perdersi nei ricordi di storie fantastiche raccontate davanti al camino. Autunno è un bicchiere di vino con caldarroste appena sfornate. Autunno è riappropriarsi del proprio tempo. Da sempre a questo periodo corrispondono nuovi inizi e grandi cambiamenti.

Anche in tavola la percezione è la stessa: cambiano i colori dei piatti, si passa a colori caldi legati alla terra ed alla natura, gli stessi sapori sono più corposi ed intensi.

I prodotti del sottobosco diventano i protagonisti di tante ricette sfiziose: funghi, castagne, frutti di bosco, zucca e tartufo.

Se c’è un prodotto che caratterizza al meglio la tavola autunnale quello è di sicuro il tartufo.

Buono, ricercato e versatile in cucina: il nostro sugo Tartufata con funghi e tartufi neri racchiude in sé proprio l’odore dell’autunno. Dolci ricordi chiusi in un barattolo. L’abbinamento perfetto è con le classiche “tagliatelle”, magari fatte a mano ed un buon vino rosso come accompagnamento.

Deliziamo il nostro palato con la riscoperta dei giusti sapori.

Articolo precedente
Italianavera around the world. Anuga 2017 we are coming…
Articolo successivo
Chi ha tempo non aspetti tempo. Natale non è poi così lontano.
Menu